mese : 06/2016 82 results

I migliori brand online della gdo: il Made in Italy c’è

Ipermercati Iper si conferma la società in testa alla classifica dei migliori brand online della grande distribuzione in Italia. È quanto emerge dall’indice stilato da Bem Research che ha analizzato l’andamento sul web del settore a giugno 2016. In seconda posizione è stabile Esselunga; in terza si affiancano Coop e Decathlon, che totaliz...

La prima classifica globale dei video pubblicitari a 360° su YouTube

Questa settimana è cominciato il festival Cannes Lions, che celebra il meglio della creatività nel campo pubblicitario. La componente creativa in tecnologie come i video a 360° e la realtà virtuale sono senza dubbio novità determinanti, perché si tratta di tecnologie che richiedono il coinvolgimento degli utenti: chi si immerge nella realtà ...

Will Smith: “il potere è dei clienti, inutile cercare di fregarli. Bisogna provare a soddisfare i loro bisogni”

Will Smith ha preso posto in un vero e proprio tripudio. Il suo attesissimo intervento non avrà proposto indimenticabili suggerimenti a livello strategico, ma non è stato nemmeno banale, come i frequentatori di lungo corso delle conferenze si sarebbero attesi da un attore, sebbene del suo calibro. A colpire, però, è stato il secondo livello, ...

Quanti link condivisi su Twitter vengono effettivamente cliccati?

Secondo un nuovo studio condotto da Microsoft in collaborazione con la Columbia University circa sei su dieci link condivisi su Twitter non vengono mai aperti dagli utenti. La ricerca ha rilevato che il 59% degli URL condivisi sul sito di microblogging non vengono cliccati neanche da coloro che li condividono, portando ad un cimitero di “URL ...

Nuove ambizioni per Airbnb, da booking website a vero e proprio media owner

Il fondatore e chief executive di Airbnb ha rivelato il suo desiderio che la piattaforma si posizioni come un vero e proprio publisher e che cambi la percezione della stessa agli occhi delle agenzie creative e dei marketer. Brian Chesky, che ha fatto la sua prima apparizione al Cannes Lions Festival of Creativity in Francia ieri, ha invitato i ...

Snapchat si affaccia all’editoria e lancia il tech magazine Real Life

Snapchat, il sistema di messaggistica più apprezzato dai Millennial, contenitore di cose strane, foto compromettenti e video condivisi per pochi secondi, dopo aver superato Twitter per numero di utenti, è pronto al salto verso l’età adulta e intende farsi strada anche nel mondo dell’editoria con il lancio del suo nuovo tech magazine: Real ...

Lo storytelling cancella i confini delle piattaforme. Una storia dev’essere pensata per tutti i canali

La stessa barzelletta può fare piangere dalle risate o gettare il narratore al centro di un silenzio imbarazzante. Dipende chi la racconta, e soprattutto come. Il mezzo, il tono, le parole, i tempi utilizzati sono elementi integranti della vicenda, anzi decisivi se servono a tenere alta l’attenzione e la partecipazione di chi ne ascolta il ...

Lo storytelling cancella i confini delle piattaforme. Una storia dev’essere pensata per tutti i canali

La stessa barzelletta può fare piangere dalle risate o gettare il narratore al centro di un silenzio imbarazzante. Dipende chi la racconta, e soprattutto come. Il mezzo, il tono, le parole, i tempi utilizzati sono elementi integranti della vicenda, anzi decisivi se servono a tenere alta l’attenzione e la partecipazione di chi ne ascolta il ...

Il vademecum anti adblocking secondo le associazioni dell’advertising

Recentemente, si è tenuto un vertice dedicato all’ad blocking, ospitato dal The Interactive Advertising Bureau, preceduto da una riunione congiunta tra IAB, Association of National Advertiser e The American Association of Advertising, incentrata sempre sullo stesso argomento. Sulle questioni emerse durante gli incontri, John Montgomery, ...

Olimpiadi 2016: è giusto che i main sponsor siano marchi di junk food?

L’International Olympics Committee (IOC), ha dichiarato che l'organizzazione supporterà i propri storici sponsor Coca-Cola e McDonalds, che stanno ricevendo montagne di critiche e richieste di esclusione, perché marchi legati all’obesità che non dovrebbero essere associati ai giochi olimpici per una questione etica. "Siamo solidali con i ...