giorno : 09/05/2017 6 results

Unilever: “In Italia, il CTR di una campagna raddoppia se si analizzano le preferenze degli abitanti di ogni regione”

Beintoo ha supportato la holding in diverse attività di marketing attraverso i suoi strumenti geo-behavioural per mobile e ha ottimizzato i messaggi pubblicitari in base alla recettività degli utenti di ogni area geografica. L’azienda ha aggiunto da poco l’Attribution ai suoi pilastri teorici e sta adottando un approccio consulenziale

Teads lancia la prima video ad che incorpora un chatbot e guarda al futuro del video advertising

L’Artificial Intelligence ne sarà parte integrante. L’indirizzo dell’advertising contemporaneo è la personalizzazione dei messaggi e i sistemi di AI sono già in grado di produrre immagini originali e aggregare quelle già esistenti. Secondo Emi Gal, ceo di Teads Studio, la tecnologia sarà sempre più essenziale per l’evoluzione del segmento

P&G: “Chi gestisce budget adv da miliardi di dollari non può prescindere da misurazioni esterne e verification”

Sul palco del Festival of Media, il global media director di P&G rinnova la posizione della holding : Standard condiviso per la viewability, misurazioni di terze parti, analizzare i contratti con le media agency e prevenzione dell’ad fraud sono i punti su cui lavorare per ripulire il digital adv

Rubicon Project: “L’header bidding ha scosso un mercato livellato dai grossi player”

La società, già pioniera nel programmatic audio, sta sperimentando in Usa soluzioni di programmatic out of home. Intanto, sta attraversando una ristrutturazione societaria della durata di 12 mesi. Intervista al nuovo managing director EMEA James Brown

Programmatic, è possibile internalizzarlo? Al Festival of Media la questione rimane aperta

Durante la kermesse romana ne hanno discusso, Marco De Patre, Italy CM, Improve Digital; Simon Francis, CEO, Flock Associates; Alessandra Di Lorenzo, Chief Commercial Officer, Media & Partnerships, Lastminute.com; Sebastien Robin, Global Programmatic Director, Havas Media Group; Enrico Quaroni, Regional Director Southern Europe & MENA, RocketFuel

IBM al Festival of Media: “L’AI cambierà tutto e non si tornerà più indietro”

Il software Watson è capace di analizzare il tono di voce e la personalità degli utenti, oltre che i fondamenti sui quali basano le proprie scelte. Lo strumento è applicabile al marketing sotto forma di un marketing assistant chiamato Lucy: un tool che potrebbe rivoluzionare il modo di lavorare della industry pubblicitaria