anno : 2017 567 results

Adform svela le sue previsioni sull’advertising per il 2018

Nuovi business model del programmatic, il rapporto cliente-agenzia, la protezione dei dati, l’evoluzione del marketing b2b e le nuove interfacce degli assistenti virtuali

Abrogata la Net Neutrality. Internet non è più uguale per tutti

La legge sulla net neutrality è stata abrogata. Una svolta ultraliberista che muterà drasticamente l’attività online di milioni di americani

Gli editori stanno riducendo il numero delle SSP a cui affidano le proprie inventory

I publisher si sono muniti di più tech partner per alzare i CPM mettendo in competizione le inventory su più piattaforme, ma si stanno accorgendo che non ottengono valori incrementali. Il 31% degli editori americani stanno tagliando il numero di strutture

IAB: il ROI di Unilever e Nestlé è doppio rispetto agli investimenti nei formati display

Uno studio condotto da IAB UK e Parse.ly in Gran Bretagna dimostra gli effetti del display advertising sulla vendita dei beni di largo consumo. I risultati si oppongono a quelli raccontati da P&G dopo i tagli ai suoi budget digitali

Editoria: Google porta più traffico di Facebook sulle property dei publisher

La situazione di inizio anno si è invertita. Google ha contribuito per il 44% al traffico proveniente da destinazioni esterne, Facebook solo per il 26%, segnando un -25% sullo scorso anno

YouTuber vittime collaterali della brand safety. Perdono fino all’80% dei ricavi mensili

Le politiche di de-monetizzazione sulla piattaforma hanno scatenato una “ad-pocalisse” che ha investito principalmente i creator e questo apre a nuove sfide di sopravvivenza per il sito

Le Data Management Platform stanno diventando commodity

La quinta puntata della rubrica di Riccardo Guggiola è dedicata alle DMP, alla loro evoluzione e all'espansione della loro accessibilità tra le aziende di piccole e medie dimensioni. Le piattaforme possono offrire grandi vantaggi, ma richiedono investimenti importanti e la consapevolezza che fanno parte di strategie di lungo periodo

TechCrunch aveva ragione: Shazam entra ufficialmente a far parte di Apple

L’accordo era stato anticipato nel weekend dalla testata americana e ieri è stato confermato dalel società. Apple porta al suo interno una app da 1 miliardo di download e da 20 milioni di utilizzi giornalieri, con una grande expertise nella musica e nell’AR

IAB ha già preparato un’evoluzione dell’Ads.Txt. Ecco come funziona Ads.Cert

Il nuovo protocollo aggiunge trasparenza al percorso di acquisto delle inventory, validando le informazioni che passano tra buyer e seller a ogni stage della digital supply chain. Per applicarlo, però, bisogna aver aggiornato lo standard OpenRTB alla versione 3.0

Broadcaster e OTT continuano a investire sui video long-form, a scapito degli shot-form

I contenuti video originali stanno abbandonando la strada dei filmati di rapida fruizione per adottare modelli simili a quelli della TV. Ai grossi canali di distribuzione interessa più l’alta qualità che l’investimento “cheap”