Francesco Lattanzio | 23 ottobre 2017
COMPANY

Accenture Interactive: 17 acquisizioni in 5 anni. Ora è il turno di Altima

Le manovre di espansione di Accenture Interactive continuano senza tregua. La possibile acquisizione di WPP è stata al centro di un gran fermento all’inizio di questo mese, ma per ora resta un insieme, poco concreto, di voci e analisi. Più concreta, invece, è l’acquisizione dell’agency network francese Altima, con cui arrivano a 17 le acquisizioni della unit di Accenture negli ultimi 5 anni. I termini finanziari non sono stati rivelati, ma secondo alcuni analisti il totale messo sul piatto per l’ultimo acquisto potrebbe arrivare alle nove cifre.

 

Cos’è Altima

La struttura specializzata nel design di customer experience – nelle declinazioni in-store, ecommerce e mobile – e relative strategie, con alle spalle 20 anni di storia, è composta da 350 dipendenti, sparsi per gli uffici di Parigi, Roubaix, Lione, Montreal, New York, Shanghai e Hong Kong. Altima, stando a quanto riporta Olivier Gauthier, founder dell’agenzia di consultancy parigina COMvergence, ha portato a casa, negli ultimi due anni, clienti come L’Oréal Luxe / YSL Beauty, Orange Business Services, Sephora, Guerlain e Monte Carlo Hotels.

 

Perché Altima

Tra i fattori che hanno reso la società interessante per Accenture Interactive è il supporto per l’espansione dei suoi clienti in nuovi mercati, come Francia, Cina e Canada. “La Francia è il paese natale di molti dei brand più esaltanti e di successo del mondo. Allo stesso tempo, è un mercato dove molti brand internazionali stanno cercando di guadagnare fette di mercato. L’acquisizione di Altima potrebbe mettere Accenture Interactive in una posizione eccellente sul territorio francese, oltre ad aiutare i business a innovare la propria digital experience ed espandere la propria footprint a livello nazionale e internazionale”, commenta Christian Nibourel, country managing director di Accenture in France e Benelux.

“Altima e Accenture Interactive condividono la stessa cultura dell’innovazione e la stessa passione per disegnare il futuro del commercio. Siamo esaltati dall’unione delle forze con uno dei più grossi digital network del mondo. La scala globale su cui opera Accenture Interactive potrà consegnarci un’opportunità unica per portare il nostro lavoro a un nuovo livello, e offrire nuove opportunità di carriera ai nostri dipendenti”, ha dichiarato il ceo di Altima, Arnaud Monnier.

Nessuna risposta a "Accenture Interactive: 17 acquisizioni in 5 anni. Ora è il turno di Altima"