Francesco Lattanzio | 9 novembre 2017
COMPANY

RhythmOne completa l’integrazione di RadiumOne. Da fine anno il brand non esisterà più

RhythmOne ha annunciato il completamento dell’integrazione della tecnologia e delle soluzioni di data-driven marketing di RadiumOne all’interno della sua piattaforma programmatic end-to-end, di cui l’acquisizione era già nota dallo scorso giungo. La combinazione tra le due compagnie e il rafforzamento del team di vendita saranno al centro di un nuovo look and feel, di un inedito posizionamento sul mercato e di rinnovate competenze, sotto il brand RhythmOne.

 

Making Connections that Matter

L’integrazione della suit di prodotto di RadiumOne nella piattaforma tecnologica RhythmOne permette alla company di offrire supply differenziate, tecnologie proprietarie per la brand safety, soluzioni di analytics che potenziano insight data-driven di prima e seconda parte, e attivazioni programmatiche cross-device sotto l’impronta della supply di RhythmOne. L’aggiunta delle piattaforme demand-side e di data management di RadiumOne rinforza lo stack tecnologico end-to-end della società, amplificando le connessioni tra advertiser ed editori, eliminando il bisogno di intermediari e creando un ad marketplace più efficiente. Avvicinando inserzionisti e publisher, RhythmOne eleva il ROI di entrambe le parti in causa, portando a risultati di business reali.

“Abbiamo trascorso 4 mesi molto esaltanti, in cui diversi team si sono dedicati a una serie di iniziative per portare questa offerta potenziata ai nostri clienti. Le nostre soluzioni possono ora attingere dagli strumenti di analytics e di gestione dati di RadiumOne, combinandosi con l’enorme offerta di inventory di alta qualità su mobile e desktop di RhythmOne. L’offerta aiuta i publisher a massimizzare il valore delle proprie inventory, e abilita gli advertiser all’attivazione di target attraverso campagne dinamiche e cross-platform”, dichiara Dan Slivjanovski, CMO di RhythmOne.

 

Una soluzione per massimizzare il ROI di editori e inserzionisti

La soluzione combinata consente un approccio differente per valorizzare i dati di prima parte e l’utilizzo di insight ricavati da media channel paid, earned, condivisi o posseduti dalle stesse company, identificando audience divalore per campagne di brand e performance. I dati raccolti dagli strumenti di analytics di RhythmOne possono essere attivati direttamente all’interno della piattaforma programmatica della company attraverso PMP e guaranteed.

Per gli sviluppatori di app mobile e per gli editori online, la company offre una suite completa di strumenti per le misurazioni cross-platform, che consegna insight approfonditi sul comportamento degli utenti, abilitando così l’attivazione rapida dei segmenti per le campagne su piattaforme multiple. A questo si aggiunge la piattaforma per la monetizzazione dell’offerta, utille ad aumentare le revenue di sviluppatori di app e di editori attraverso un accesso globale all’ad marketplace della società – che include domanda per relazioni dirette e centinaia di parnter di qualità, oltre a molte delle maggiori piattaforme demand-side.

 

L’identità (e il logo) di RadiumOne sarà ritirata per la fine dell’anno

“La combinazione tra le competenze di RhythmOne e RadiumOne rappresenta un importante traguardo per i nostri sforzi di creare il più efficiente ed efficace marketplace per il digital advertising e la distribuzione di contenuti. Potenzia ed estende la nostra piattaforma di programmatic e ci consente di raggiungere il crescente bisogno di segmenti e target differenziati e data-driven, necessari al ROI di publisher e inserzionisti. Il nostro team non vede l’ora di vedere ripagato il duro lavoro che ha fatto per i clienti e per i prospect”, commenta il CEO Ted Hastings.

Tra i punti dell’accordo c’è il ritiro del brand e dell’idendità di RadiumOne prima della fine dell’anno – nelle prossime settimane verrà chiuso anche il sito. Il portale di RhythmOne è stato aggiornato per accogliere i brand assets che riflettono il dinamismo dell’offerta combinata e i dettagli sui suoi componenti.

Nessuna risposta a "RhythmOne completa l'integrazione di RadiumOne. Da fine anno il brand non esisterà più"