Francesco Lattanzio | 11 dicembre 2017
RICERCHE

Accenture Interactive: ecco che direzione prenderà l’adozione dell’AI nei prossimi anni

L’artificial intelligence è già diventato un elemento importante per tutta la filiera del marketing, dall’ad tech ai creativi, ma è ancora all’inizio del suo percorso d’inserimento nel sistema pubblicitario. “Siamo ancora all’alba dell’adozione. I brand devono ancora capire a pieno tutti i modi in cui l’AI può cambiare il marketing. Le applicazioni pratiche che già vediamo nel targeting, nell’automazione della creazione dinamica delle ad e così via sono solo la punta dell’iceberg”, commenta Jean-Luc Chatelain, chief technology officer at Accenture Analytics.

Secondo una nuova ricerca di Accenture Interactive, riportata da AdWeek, la maggioranza dei marketer del settore retail stanno usando la tecnologia per personalizzare i messaggi pubblicitari con l’obiettivo di generare crescita tra i vari canali che utilizzano. Lo studio mostra anche che 8 executive su 10 pensano che l’AI sia in grado di rivoluzionare la industry nel campo b2b entro il 2020, e una percentuale ancora maggiore (86%), è convinta che la tech renderà il loro lavoro più efficiente ed efficace. “È una nuova frontiera, ridefinirà le relazioni tra consumatori e brand”, continua Chatelain.

 

Nessuna risposta a "Accenture Interactive: ecco che direzione prenderà l’adozione dell’AI nei prossimi anni"