Francesco Lattanzio | 26 ottobre 2017
RICERCHE

IAB: Nel mercato ammiraglio dell’UK, gli investimenti sul video adv superano quelli per i banner

Il mercato ammiraglio dell’advertising in territorio europeo ha preso la rotta del video e del mobile. Cresce la tendenza alla fruizione di contenuti video, e di pari passo aumentano nella stessa direzione gli investimenti degli advertiser. Nella prima metà del 2017, secondo il report di IAB “Digital Adspend”, il budget dedicato al video adv ha sfiorato i 700 milioni di sterline (699), registrando una crescita anno su anno del 46%. Nel contempo, i banner hanno registrato un +2%, che porta la spesa totale sul formato a 685 milioni. Per la prima volta, il mercato pubblicitario del video, sul digitale, ha superato quello dei banner. Non solo, il video rappresenta ora in UK il 35% del totale speso per il display advertising.

 

Il mercato video in UK

All’interno dello stesso video, i budget dedicati all’outstream/social in-feed sono quasi raddoppiati, portando il formato ad essere il più popolare e consegnandogli una fetta del mercato video pari al 52%. Questi formati scavalcoano dunquepre e post roll, che detengono il 44% di market share.

video

 

Il resto del digital adv

Il display advertising, nel suo totale, è crescito del 18% fino a valere 2 miliardi di sterline. La search ha fatto un balzo del 15% (2,8 miliardi complessivi), mentre i classified rimangono stabili a 692 milioni. In generale, la spesa digital è cresciuta del 13,8% nei primi sei mesi del 2017, toccando quota 5,56 miliardi di sterline.

Nessuna risposta a "IAB: Nel mercato ammiraglio dell’UK, gli investimenti sul video adv superano quelli per i banner"