SOCIAL 75 results

Uno sguardo ai social network: novità dalle app più popolose del mondo

Facebook regna incontrastato insieme a YouTube e Whatsapp, ma sono le app più usate in Cina a dominare il resto della classifica delle app più popolose di Internet. Scopriamo quali sono e che novità hanno in serbo per noi

Facebook: la tab per gli show seriali Watch offre già buoni numeri agli editori

Lanciata il 9 agosto è già stata adottata da diversi publisher per il lancio di alcuni format video medio-lunghi a puntate. Tutti riportano una forte crescita dei numeri relativi all’engagement. Intanto il social prepara l’offerta di contenuti originali e in esclusiva

Facebook, pernacchia allo Stato: “La verifica dei contenuti ex-ante non è ancora possibile, ma se lo fosse non la applicheremmo”

Chiamata in Senato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta contro il femminicidio, Julie de Baillencourt, capo della Safety Policy di Facebook in EMEA ha escluso la possibilità, anche con una tech appropriata, di evitare il controllo di messaggi dal contenuto violento prima della pubblicazione

BlippAR: l’app che trasforma il volto in una carta d’identità digitale in realtà aumentata

La nuova feature, lanciata in versione beta il 19 luglio scorso dimostra la raffinatezza della tecnologia di riconoscimento facciale e di AR dell’azienda che spera di allargare il proprio business vendedola a terzi. Intanto, con una scansione facciale potremo dare informazioni su chi siamo e cosa ci piace

ADGLOW racconta Snapchat al mercato italiano: «Poco affollamento adv, costo competitivo e originalità»

La società ha partecipato in qualità di marketing partner alla Snapchat School ed ha prodotto una guida sulle soluzioni pubblicitarie della piattaforma. «Utenti giovani e propensi agli acquisti online, soluzioni mobile marketing low cost che favoriscono l’originalità dei contenuti». Ecco la visione di Maurizio Boneschi, sales director

Musical.ly: il nuovo social network dei giovanissimi da non sottovalutare

E’ un’applicazione che permette di registrare e condividere brevi video in cui si mimano le canzoni più famose del momento e ha già una foltissima community di follower. Proviamo a comprendere il fenomeno e che opportunità offre ai brand

Targeting su persone emotivamente insicure e vulnerabili: Facebook nega, ma il tema è serio

Un’inchiesta del The Australian sostiene che il social ha approntato un algoritmo per profilare le audience a seconda degli stati d’animo. La società si distanzia e definisce la tesi ‘fuorviante’, ma la questione del rapporto tra emozioni e la piattaforma è seria

Privacy: gli utenti si sentono più sicuri su Snapchat rispetto a Facebook

Lo dimostra una ricerca di BI Intelligence che misura il livello di fiducia verso le piattaforme online da parte degli utenti. I brand possono contare su una connessione più autentica in ambienti percepiti come safe

Snapchat sviluppa l’offerta adv, ma i suoi limiti nei confronti dei marketer sembrano evidenti

La società apre al re-marketing, alle app install ads e inserisce un motore di ricerca per trovare le Storie. Ma iniziano ad apparire dei problemi strutturali che potrebbero mettere in difficoltà la capacità di attrarre investitori. Uno di questi è assicurare la brand-safety

Killer esibizionista: riflettori puntati sulle falle del sistema di sicurezza di Facebook

Di nuovo sotto accusa la piattaforma di Zuckerberg che ha impiegato oltre due ore per disabilitare l'account di un’assassino che ha postato il video di un omicidio da lui compiuto sul suo profilo. Le policy vanno riviste, ma, spiega l’azienda, la mole di contenuti pubblicati ogni minuto è difficile da tenere sotto controllo