ai 21 results

IBM: “AI e blockchain per contrastare gli sprechi del programmatic”

Il programmatic “è un sistema piuttosto ottuso” e, secondo la CMP Michelle Peluso, l’artificial intelligence rappresenta un supporto utile a ottimizzare campagne, bid e ads delivery. La blockchain, invece, servirà ai marketer per ridurre gli sprechi e controllare le tasse

Accenture Interactive: ecco che direzione prenderà l’adozione dell’AI nei prossimi anni

Secondo una ricerca della unit dell’agenzia di consulenza, il 58% dei marketer statunitensi implementerà l’utilizzo di campagne automatiche personalizzate nel prossimo anno, mentre l’80% di loro crede che i consumatori siano già pronti per la tecnologia

La digital industry affronta le sfide di AI e GDPR: minacce o opportunità?

Il settore alterna entusiasmi a timori nei confronti dell’intelligenza artificiale, mentre la scadenza per adeguarsi alla normativa sulla protezioni dati si avvicina sempre più: Alessio Semoli di Prana Ventures, e Deborah Paracchini, di Rödl & Partner, spiegano all’Upgrade Mobile Summit come prepararsi ad abbracciare queste due rivoluzioni

L’artificial intelligence conquista anche le agenzie di PR. Ecco i primi casi di utilizzo

Tradurre speech sotto forma di testo, tracciare le menzioni sui social network e scovare gli articoli relativi ai propri clienti sono alcune delle prime applicazioni della tecnologia

Intelligenza artificiale: corsa all’umanizzazione della tecnologia

I robot umanoidi, i chatbot che dialogano del più e del meno e hanno persino imparato a fare le espressioni facciali nelle videochat, gli assistenti vocali che cambiano voce per parlare come noi. L'utilizzo dell'intelligenza artificiale è sempre più orientato a farla diventare sempre meno una semplice tecnologia e sempre più a qualcosa che ci somigli. Ma quali solo le implicazioni di questa tendenza?

L’Artificial Intelligence secondo Hej!: Se ci arrabbiassimo con i Chatbot sarebbe comunque un successo

Parte oggi la rubrica di Hej! sull'Artificial Intelligence, un tema caldo e dibattutissimo perché sembra diventerà protagonista dell'advertising in molteplici forme. Il tema di oggi? "Ecco perché il chatbot deve avere una personalità"!

Nell’industry pubblicitaria si parla sempre più spesso di AI, ma che cos’è? Lo spiega Tim Urban a Cannes

L’autore del libro “Wait But Why”, invitato in un panel organizzato da Teads, ha tracciato una panoramica su una delle tecnologie più in voga nel settore dell’advertising. Siamo solo ai primi passi, quando si evolverà sarà in grado di pensare come, o meglio, degli esseri umani

Umani e robot insieme per il futuro: ai Cannes Lions Ginger the Robot protagonista dell’Inspiration Stage

E’ bianco e arancione e ha una parlantina degna di un oratore esperto, ha intrattenuto il pubblico con battute divertenti e balletti e lo ha coinvolto in una sessione di esercizi di gruppo. Chi lo ha detto che la tecnologia significhi solo funzionalità?

Cannes Lions: l’Artificial Intelligence non può sostituire la creatività, ma può essere utile per potenziarla

IBM, Isobar e l’AI Lab di Tencent hanno commentato a Cannes la relazione tra uomo e macchina nel processo creativo arrivando a una conclusione: la tecnologia, per quanto avanzata, è un supporto per l’uomo. “Il potere dell’empatia non può essere automatizzato o dato in outsourcin”, dice Jean Lin, ceo di Isobar

Watson, il super computer di IBM, è il copy della nuova campagna Toyota

Dopo un training eseguito da Saatchi LA per addestrare l’AI a creare copy pensate per il target di riferimento, Watson ha prodotto migliaia di frasi consentendo all’agenzia di personalizzare ogni singola video ads a seconda di chi la guarderà