P&G 10 results

P&G, tagli senza fine: pronti a ridurre le agenzie partner di un ulteriore 50%

Quando è iniziata la review dei costi, nel 2014, il più grande spender del mondo collaborava con 6000 agenzie a livello globale, oggi sono 2500. E per la fine dell’anno l’intenzione è di averne a libro paga 1250

GAMESETTERS Marc Pritchard di P&G: “Il percorso per la trasparenza è completo all’80%”

Il chief brand officer di Procter & Gamble, in un’intervista a Digiday, ha raccontato la sua visione aggiornata della industry digitale dopo il polverone scatenato a gennaio, aggiungendo i piani della multinazionale e le sue previsioni per l’anno prossimo

P&G: I tagli sull’advertising digitale ruotano intorno a whitelisting e DSP

Le demand side platform con cui collabora sono state dimezzate, da 8 a 4, e i siti su cui appaiono le ads della holding sono il 20% in meno di un anno fa

La wake up call di Marc Pritchard tocca media transparency, mass one-to-one marketing e la forza dell’adv

Il chief brand officier di P&G accende il riflettore sui segmenti migliorabili della filiera pubblicitaria. Un’oculata spesa aumenterebbe il ROI abbassando gli investimenti, l’attenzione agli utenti e alla qualità dei contenuti è un fattore fondamentale per la buona riuscita di una campagna, e la pubblicità può raggiungere scopi benefici

The Trade Desk risponde alla call to action di Pritchard. P&G assesta un colpo a Google

Dopo aver tagliato oltre 140 milioni di dollari dalla propria digital ad spending a causa delle frodi, P&G (almeno per le sue attività pubblicitarie in Nord America) si è affidata al nuovo sistema di check contro l'ad fraud attuato da The Trading Desk, al cui radar pare non sfugga proprio nulla

P&G ha tagliato di 100 milioni di dollari il budget per il digital adv. E il business non ha subito alcun danno

La società, nell’ultima trimestrale, ha dimostrato che la pubblicità digitale può essere inefficace e segue una nuova filosofia: “Abbiamo pensato che non vogliamo seguire una formula legata a quanto spendiamo e allo share of voice. Vogliamo invece che ogni dollaro aggiunga valore per il consumatore o per gli stakeholder”

Dopo aver storto la bocca sul digital adv, P&G aumenta gli investimenti in tv. Ma ai network converrebbe rifiutarli

Nei momenti di crisi per la pubblicità televisiva, i network hanno stretto accordi poco remunerativi con i big spender e ora preferirebbero aprirsi a nuovi inserzionisti, da cui possono ricavare revenue maggiori.

P&G: “Chi gestisce budget adv da miliardi di dollari non può prescindere da misurazioni esterne e verification”

Sul palco del Festival of Media, il global media director di P&G rinnova la posizione della holding : Standard condiviso per la viewability, misurazioni di terze parti, analizzare i contratti con le media agency e prevenzione dell’ad fraud sono i punti su cui lavorare per ripulire il digital adv

Facebook e l’audit del MRC: le misurazioni indipendenti sono ancora lontane

Inserzionisti e media agency leader (P&G e GroupM) hanno lamentato scarsa trasparenza, e il social annuncia di aderire ai parametri del Media Rating Council. Ma non è ancora possibile, per i partner di misurazione, rilevare da sé i dati della piattaforma

P&G taglia un quarto del budget dedicato alle agenzie per il 2017

Procter & Gamble ha deciso di risparmiare sui costi di agenzia. Ai piani alti sono pronti a dare una sforbiciata ai budget pubblicitari, e sarà piuttosto pesante, tanto che l'anno prossimo ridurrà la spesa dedicata alle agenzie da 2 miliardi di dollari a 1,5. Ma non è tutto: commentando i risultati dell’ultima trimestrale, il chief ...