Veesible presenta Vee Hyper Mobile, soluzioni pubblicitarie in mobilità

Veesible, la concessionaria digital del Gruppo Tiscali, da sempre attenta a cogliere le esigenze di un mercato in rapida e costante evoluzione offrendo soluzioni innovative, presenta Vee Hyper Mobile – in partnership con Senxation – lo strumento che permette ai brand di raggiungere l’audience più rilevante attraverso l’acquisto di utenti geolocalizzati e geotargettizzati. Grazie a una piattaforma tecnologica di soluzioni hyperlocal che dialoga con l’inventory mobile di Veesible, infatti, è possibile rilevare l’utente in aree geografiche circoscritte e/o attraverso la definizione di un target estremamente preciso e mirato che, di volta in volta, può essere configurato e personalizzato sulla base delle esigenze del cliente. Non solo, incrociando i dati geografici con le abitudini degli utenti in mobilità e i loro reali interessi, i brand possono entrare efficacemente in contatto con un’audience targettizzata come mai prima d’ora; un’opportunità irrinunciabile per gli inserzionisti.

Due livelli differenti

Vee Hyper Mobile, infatti, sfrutta un’innovativa piattaforma tecnologica lavorando su due differenti livelli. Innanzitutto, il GeoContextual: attraverso l’individuazione di un’area geografica circoscritta, il target viene definito all’interno di un raggio che delimita il campo d’azione in cui il brand può raggiungere gli utenti come, ad esempio, quelli che abitano entro quel determinato perimetro oppure quelli che vi transitano intorno o all’interno di quella specifica area; poi, il GeoBehavioural: la piattaforma raccoglie ed elabora i dati relativi ai movimenti e ai comportamenti degli utenti presenti nel database, attraverso una tecnologia che permette di conoscere i movimenti fisici dei singoli utenti, cosa fanno e quali sono i loro interessi, tracciando, così, un accurato e prezioso profilo di consumo. Uno strumento di comunicazione che ha delle forti potenzialità, poiché oltre a essere uno strumento tattico che consente di ampliare la reach di utenti in target e raggiungere nuovi bacini di utenza dei brand, tatticamente permette di ottimizzare gli investimenti dei brand che possono entrare in contatto direttamente con i prospect attraverso progetti di brand activation con la logica del “drive to store”.

Fino a cinque call to action

Il nuovo prodotto adv Vee Hyper Mobile offre la possibilità di sviluppare campagne adv personalizzabili attraverso la scelta di inserire fino a cinque call to action nella creatività, per ingaggiare gli utenti in maniera mirata e ottenere così una reportistica con kpi’s meno tradizionali e più interessanti per i marketers, come gli utenti unici localizzati sul territorio, l’engagement rate e il numero degli utenti in prossimità degli store. Già dallo scorso mese di maggio, diversi e importanti brand appartenenti a categorie merceologiche strategiche (largo consumo, fashion, automotive, telco…) hanno realizzato campagne di successo grazie a Vee Hyper Mobile. Tra i nomi spiccano Benetton, Eurospin, McDonald’s, Mercedes, Wind e Procter&Gamble, con i brand Dash, Head&Shoulder e Gillette.

Il commento Massimo Crotti

Massimo Crotti, General Manager di Veesible, ha commentato: «Questo nuovo prodotto, in partnership con Senxation, ci consente di estendere le nostre properties e valorizzare al meglio la nostra inventory mobile, confermando il nostro know-how sull’area mobile. Siamo estremamente orgogliosi di presentare in una maniera assolutamente innovativa, soluzioni su misura che possono essere configurate in base alle esigenze degli advertiser che potranno così dialogare con una più ampia panoramica di utenti profilati».

Nessuna risposta a "Veesible presenta Vee Hyper Mobile, soluzioni pubblicitarie in mobilità"

    Lascia una risposta